Corsi

CORSI ALLO SPAZIO MAVV: eleganza, divertimento, opportunità!

TANGO ARGENTINO – livelli base – intermedio – avanzato. Il tango è un ballo di coppia basato sull’improvvisazione e caratterizzato da eleganza e passionalità. Il passo base del tango è il normale passo di una camminata, la posizione di ballo è un abbraccio frontale più o meno asimmetrico, a seconda dello stile. Il tango argentino è caratterizzato da tre ritmi musicali diversi ai quali corrispondono altrettante distinte tipologie di ballo: il tango, la milonga ed il vals. I corsi tenuti da A.S.D. TANGO ARRABAL (maestro SIMONE PRADISSITTO) introducono ed affinano le tecniche di ballo fra passi, adorni, ochos, bolèi e traspiè. Pratica di ballo ogni martedì dopo le lezioni. Nel corso dell’anno sono previsti anche stage con maestri internazionali. LEZIONE DI PROVA LIBERA E GRATUITA MERCOLEDI’ 19 SETTEMBRE ORE 20.00

Ogni martedì e mercoledì dal 18 settembre ore 20.00. info: SIMONE PRADISSITTO 347.1194570

PIANOFORTE. Lezioni per tutti improntate ad un approccio informale e “ludico” alla musica condotte da LUIGI SALAMON, pianista e compositore contemporaneo ed eclettico (spazia dalla classica alla world music) che vanta quattro diplomi accademici e numerosissime collaborazioni ad alto livello (www.luigisalamon.com). Giorni ed orari da concordare con l’insegnante / info: SPAZIO MAVV 338.4519674

LEZIONI DI BATTERIA/PERCUSSIONI per adulti e bambini. Lezioni per Adulti (livello base / intermedio /avanzato): tecnica, sviluppo melodico, dettato ritmico, brushes, claves, interpretazione stilistica, composizione ed esecuzione soli. Lezioni per bambini (5-10 anni): approccio ludico, esercizi elementari, ritmica. Lezioni condotte da RENATO PEPPOLONI batterista-percussionista, diplomato al conservatorio F. Morlacchi di Perugia. Apprezzato didatta insegna batteria e propedeutica musicale. Numerose le collaborazioni con musicisti e big band prevalentemente di area jazz. Giorni ed orari da concordare con l’insegnante / info: RENATO PEPPOLONI 347.3990111

YOGA – metodo ashtanga. Ogni lunedì le lezioni di Giulia Citterio (a.s.d. Anima Yoga) si basano sul metodo dell’ASHTANGA YOGA, disciplina che, tramite la pratica di ASANA (posizioni) ed il CONTROLLO DEL RESPIRO, contribuisce a farci avere un corpo flessibile, una mente serena ed una respirazione calma e consapevole. Pur non mancando momenti di meditazione e rilassamento, l’ashtanga yoga ha un approccio piuttosto dinamico e “fisico” alla disciplina… fantastico per recuperare elasticità e tonicità! Ogni lunedì e giovedì / LEZIONE DI PRESENTAZIONE: lunedì 17 settembre ore 18.30. info: GIULIA CITTERIO 329.6197691

CORSI 2018

IN PREPARAZIONE:

CUCINA CON DELIZIA. Con TANIA GALLUS corsi brevi di cucina dedicati a chi ha bisogno di ritrovare il piacere di stare in cucina ed a chi ama sperimentare e divertirsi. Un viaggio fra spezie e sapori. info: TANIA 0438/551179 oppure mail a  queentaniacook@gmail.com

PITTURA – ACRILICO per tutti i livelli: corso in 10 lezioni da due ore ciascuna, con cadenza settimanale. Comporre i colori partendo da 5 tinte, i colori primari+ bianco e nero / usare l’acrilico con poca acqua, tanta acqua, a secco…per ottenere sempre effetti diversi / come scegliere i pennelli e perché usarne di diversi / come si chiamano i materiali che utilizziamo e come riconoscere quelli di qualità e quelli “da prezzo”. Ogni martedì 18.00 – 20.00 / info: STEFANIA DAL MAS 347.1257205 / prima lezione: Unica lezione puramente di teoria, dove si parla della teoria dei colori, della composizione dei colori, del perché facciamo tutto con i primari.Controllo dei materiali acquistati secondo la lista fornita dall’insegnate, e spiegazione di cosa sono e perché li abbiamo acquistati, come li useremo, come evitare acquisti sbagliati. Piccoli cenni di composizione. seconda lezione: Copia di un paesaggio semplice, dove vengono date istruzioni su come comporre i colori e come affrontare le prime pennellate, per ottenere gli effetti che l’immagine richiede. terza e quarta lezione:la tecnica a secco. Affrontiamo un soggetto, utilizzando il “pennello sbagliato” e senza usare acqua, per imparare uno dei metodi per fare le sfumature. quinta e sesta lezione: La tecnica acquerellata. Perché impariamo ad acquerellare l’acrilico, come lo facciamo, quali sono le differenze effettive con un acquerello vero. settima lezione: Usiamo la spatola. Come maneggiarla, come impugnarla, i tipi di spatola in commercio, come sceglierli in base all’ esperienza che stiamo facendo. ottava, nona, decima lezione: Affrontiamo dei soggetti che ci permettano di mettere insieme le tecniche studiate, capiamo come e perché sceglierne alcune piuttosto che altre, e perché le abbiamo studiate tutte separatamente. Completiamo eventuali soggetti che non sono stati completati durante il corso.

 

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*